Corriere della Sera

Officina Stellare vola, balzo per i telescopi italiani della Nasa

Officina Stellare, società di Sarcedo (Vicenza) specializzata nella progettazione e nella produzione di telescopi e strumentazione ottica ed aerospaziale d’eccellenza, comunica che la negoziazione delle azioni ordinarie è stata avviata in data odierna sul sistema multilaterale di negoziazione AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A.(“AIM Italia”).

Il prezzo di apertura del titolo è stato pari a €9,4 con un aumento del 56,5% rispetto al prezzo di offerta, fissato a €6,00. Il prezzo di chiusura del titolo è stato pari a € 9,26 registrando un aumento del 54,33 % rispetto al prezzo di offerta. Il volume scambiato è stato di 375.500 azioni (volume medio 536) per un valore negoziato di € 3,648mln. Il ricavato complessivo derivante dal collocamento è stato pari a €5,2mln corrispondente ad una capitalizzazione post money di circa €33mln. Considerando l’eccezionale performance del warrant registrata nel primo giorno di quotazione la performance aggregata (azione e warrant) è stata pari a + 853% per i sottoscrittori in Ipo...

Link: LEGGI LA NOTIZIA SUL CORRIERE.IT